Español Catalano Italiano French English
Leggende di Girona

Leggende di Girona - Costa Brava - Spagna

Aitc - Associazione Informatori turistici di Catalogna

LEGGENDE DELLA CITTÀ DI GIRONA CATALUNYA ESPANYA


LEGGENDE DI GIRONA EL TALRÁEL TALRÁ - L'origine di questa leggenda risale al 1348 quando in Girona ci fu una terribile pestilenza. In quel momento si pensava di isolare e porre in quarantena, la zona dove era scoppiata la pèste. Vennero chiuse porte, strade e finestre di Carrer Argenteria così chiamata perché vi lavoravano e vendevano argento o gioie. Il suono sinistro delle campane incitava al pentimento ricordando la morte che si avvicinava.

Ma la quarantena fu meno angusta per la presenza di un personaggio che con i suoi voli acrobatici e le sue buffonerie rese il sorriso non solo ai bambini del quartiere.

Pare che per l'intercezione di Sant Agostino morirono pochissime persone ma tutti vollero ricordare e celebrare questo buffo personaggio chiamato EL TARLÁ. Ogni 27 Agosto giorno precedente alla celebrazione di Sant Agostino, le strade sono adornate con barre di canne verdi dove un è appeso il Tarlà che appare come pupazzo con la testa di legno vestito come un arlecchino.

La Documentazione disponibile sulla figura del Tarlá risale all'anno 1814 che sino al 1870 si esibiva in carne ed ossa. Questa celebrazione ci ricorda una festa medievale come un carnevale usato come valvola di fuga per i conflitti sociali.
BENVENUTI NELLA GIRONA DELLE LEGGENDE